Tra i vari sport all’aria aperta che si possono fare in città in questo periodo c’è anche il pattinaggio, utilizzando i rollerblade o pattini in linea. Per tornare in forma, ma anche rilassarsi e diverstirsi!

Ci stiamo avvicinando alla bella stagione, le temperature sono più miti e le giornate si allungano: non abbiamo più scuse per stare sul divano! La primavera è il periodo ideale per dedicarsi allo sport all’aria aperta. Anche se siamo in città, abbiamo diverse opzioni: corsa o camminata, bicicletta o dog-trekking (sì, anche passeggiare con il proprio “amico fedele” può diventare occasione per muoversi!), ma anche pattinare è un’ottima attività per bruciare calorie e tornare in forma per l’estate.

La pattinata si può fare un po’ ovunque, l’unica discriminante è la dimestichezza che si ha con i rollerblade ai piedi. Chi è più esperto riesce anche a pattinare in città tra le auto come se andasse in bicicletta, per chi invece sta ancora imparando, o comunque non si sente così sicuro con i pattini ai piedi, meglio una pista di pattinaggio o una pista ciclabile.

Imparare a muoversi con i pattini in linea non è poi così difficile, perché l’equilibrio in genere si riesce a mantenere bene fin da subito. La difficoltà sta più nel gestire l’andatura, le curve e le frenate. Per questo all’inizio meglio imparare su una pista di pattinaggio e negli orari meno affollati: la pista è fatta apposta anche perché offre degli “appigli” utili quando si inizia a muoversi sui rollerblade, perché si ha spesso la sensazione di perdere l’equilibrio! Poi quando ci si sente abbastanza sicuri ci si può spostare su una pista ciclabile, dove impareremo anche a districarci tra le altre persone. Una volta acquisita esperienza e sicurezza, ci si può veramente spostare ovunque. Meglio comunque scegliere sempre percorsi più vicini alla natura, e non nel traffico, perché così ai benefici del movimento si uniscono anche una migliore ossigenazione dei tessuti e un ambiente più rilassante.

Iniziamo allora! Procuriamoci un paio di rollerblade, tutte le protezioni necessarie (casco, ginocchiere, gomitiere e parapolsi) e abbigliamento sportivo comodo. Il consiglio è quello comunque di indossare qualcosa in tessuto tecnico e traspirante, e abbastanza aderente: magliette e pantaloni più larghi potrebbero impigliarsi più facilmente a qualsiasi ostacolo e quindi farci perdere più facilmente l’equilibrio.

Rollerblade: quali sono i benefici del pattinare all’aria aperta

Pattinare fa bene al corpo e alla mente: è un’attività all’aria aperta, che ci permette di godere delle bellezze del paesaggio e della freschezza dell’aria sulla pelle. Una volta acquisita un po’ di sicurezza con i rollerblade ai piedi, iniziamo a pattinare con la nostra musica preferita nelle orecchie.

Ecco i 4 principali benefici che si possono ottenere con i rollerblade all’aria aperta:

1- Dimagrire e modellare cosce e glutei: pattinare con i rollerblade fa bruciare dalle 500 alle 750 Kcal in un’ora, quindi più che il jogging. I muscoli che lavorano per muoversi e mantenere l’equilibrio sono principalmente il quadricipite e gli addominali lombari, per cui andiamo a modellare e tonificare cosce e glutei. Pattinare aiuta anche a bruciare i grassi che si accumulano a formare le cosiddette “culotte de chaval”,  il che si traduce in una riduzione della cellulite. Insomma, i rollerblade sono ideali per modellare il corpo delle donne!

2- Poco stress per le articolazioni: i movimenti che si compiono pattinando sono continui e fluidi, per cui mettiamo molto meno carico sulle articolazioni rispetto a quanto può accadere con la corsa, dove possono esservi dei microtrami derivanti dal continuo appoggio sul terreno.

3- Coordinazione dei movimenti: mantenere l’equilibrio sui rollerblade ci obbliga a contrarre più muscoli contemporaneamente ed a mantenere la corretta postura del corpo. Questo fa sì che migliori anche la coordinazione, anche perché poi dovremmo muoverci sempre mantenendo postura, equilibrio e tono di più muscoli in sinergia.

4- Relax e ossigenazione: come tutti gli altri sport all’aria aperta, anche pattinare migliora l’ossigenazione dei polmoni e dei tessuti, e nello stesso tempo abbassa il livello di stress. Al termine di una giornata lavorativa pesante, mettiamo i rollerblade ai piedi, anche solo per rilassarci e migliorare l’umore!

 

 

Scrivi un commento